Nuove Cronache

Val Fortone, controllo in un cantiere edile.

#image_title

Nel corso di controlli effettuati nella Val Fortore, finalizzati a verificare il rispetto delle norme a tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro, i carabinieri della stazione di Montefalcone di Val Fortore e del nucleo ispettorato del lavoro di Benevento hanno denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria un imprenditore edile. I militari hanno fatto accesso ad un cantiere allestito per la ristrutturazione di uno stabile rilevando che l’imprenditore aveva consentito l’utilizzo di un generatore di corrente elettrica con dispositivo salvavita non funzionante e che non aveva predisposto servizi igienici nel cantiere; violazioni per le quali sono previste ammende per oltre novemila euro. L’attività del cantiere è stata sospesa fino al ripristino delle condizioni di sicurezza ed è stata elevata la relativa sanzione amministrativa di tremila euro a carico dell’imprenditore, che è persona sottoposta alle indagini e – pertanto – presunto innocente fino a sentenza definitiva. Alla quotidiana azione di controllo del territorio svolta dai carabinieri del comando provinciale di Benevento si associa costantemente e sinergicamente l’attività dei reparti specialistici dell’Arma. Di fondamentale importanza è il contributo fornito dal nucleo carabinieri ispettorato del lavoro di Benevento anche nel settore edile allo scopo di garantire la sicurezza sui luoghi di lavoro e la salute dei lavoratori.

di Marco Iandolo

Exit mobile version