237 views 2 mins 0 comments

AIR Campania, bilancio approvato, Acconcia riconfermato alla guida.

In ATTUALITA'
Maggio 08, 2024
L'azienda ha registrato un utile di esercizio di euro 838.640.

È stato approvato in assemblea dal socio unico Regione Campania il bilancio 2023 di AIR Campania S.p.A. e riconfermato Anthony Acconcia amministratore unico dell’azienda regionale di trasporto pubblico locale per il triennio 2024-2026. Pur in presenza di difficoltà endogene ed esogene rappresentate in particolare dal livello elevato dei prezzi di acquisto delle materie prime, AIR Campania ha registrato un utile di esercizio di euro 838.640.

“Questo risultato è il frutto di strategie oculate e di un impegno costante di tutto il personale di AIR Campania nell’offrire servizi efficienti” ha commentato Acconcia a margine dell’assemblea.

Gli introiti da titoli hanno fatto registrare un aumento del 40%, passando dai 10 milioni del 2022 ai 14 del 2023, con una domanda di mobilità che sulla media-lunga percorrenza ha recuperato e, in alcuni casi, superato i livelli del 2019 (pre-covid), mentre resta ancora da colmare la distanza sul trasporto locale, conseguenza delle mutate abitudini degli utenti.

Guardiamo al futuro con rinnovato entusiasmo consapevoli che bisogna continuare a lavorare per elevare ancora di più gli standard qualitativi. Grazie al sostegno della Regione Campania è stato possibile ringiovanire il capitale umano, procedendo allo scorrimento della graduatoria del precedente concorso e all’indizione di un nuovo bando per autisti e amministrativi; rinnovare la flotta, oggi il nostro parco veicoli ha una età media di 9,4 anni, più bassa della media nazionale; investire nella digitalizzazione grazie al progetto di “Sistema Intelligente di Trasporto collettivo della Campania, ha aggiunto l’Amministratore unico di AIR Campania.

Nel corso dell’assemblea è stato nominato il nuovo collegio sindacale: presidente il dottor Francesco Tedesco, sindaci effettivi la dottoressa Michela Arianna Ciminera e il dottor Ottavio Barretta. Revisore legale il dottor Tommaso Rocco.

di Marco Iandolo