50 views 3 mins 0 comments

Mercato Immobiliare a New York: Prezzi in Risalita e Record di Acquisti in Contanti

In ECONOMIA
Gennaio 03, 2024
Dopo un calo prolungato, il settore immobiliare di Manhattan mostra segnali di ripresa con un incremento dei prezzi e un sorprendente boom di acquisti senza finanziamento bancario.

Inizia un nuovo capitolo per il mercato immobiliare di New York, con l’isola di Manhattan che vede i prezzi delle case salire di nuovo dopo più di un anno di stagnazione. Si tratta di una svolta significativa per uno dei mercati più esclusivi e osservati al mondo, il quale sembra stia riprendendo vigore dopo il primo aumento annuale registrato dal terzo trimestre del 2022. La conferma arriva dal recente rapporto di Miller Samuel e Douglas Elliman Real Estate, secondo il quale il prezzo medio di acquisto nel quarto trimestre ha raggiunto l’ammontare di 1,16 milioni di dollari, con un incremento del 5,1% rispetto al trimestre precedente.

Il rialzo dei prezzi si accompagna a un dato sorprendente relativo al metodo di pagamento. Infatti, più dei due terzi degli acquisti sono stati effettuati in contanti, senza il ricorso a prestiti ipotecari. Questo rappresenta la percentuale più alta dal 2014, anno in cui sono iniziate le rilevazioni. Tale andamento evidenzia un mercato dove i capitali fluiscono con abbondanza e la fiducia degli investitori è in ripresa, sebbene le ragioni di questa preferenza per i pagamenti in contanti possano essere molteplici, dall’evitare l’incertezza associata ai processi di mutuo alla possibilità di negoziare prezzi di acquisto più vantaggiosi.

Nonostante l’aumento dei prezzi, il numero complessivo delle transazioni ha subito una flessione. Tuttavia, il segmento di mercato che sembra non aver risentito di questa tendenza è quello di lusso, con una crescita significativa delle vendite per abitazioni che superano i 5 milioni di dollari. Questo segnala che, mentre il mercato generale potrebbe avere ancora sfide da affrontare, l’appetito per le proprietà di alta gamma permane robusto.

Analisti ed esperti seguono con particolare attenzione questi sviluppi, monitorando sia l’evoluzione dei prezzi sia il comportamento degli acquirenti. Molti si chiedono se la tendenza all’acquisto in contanti continuerà nel lungo termine o se sia un fenomeno temporaneo, influenzato dalle particolari condizioni economiche attuali.

Resta pertanto da vedere se il mercato manterrà questo momento positivo e se i prezzi continueranno a salire nel corso del prossimo anno. Ciò che è certo, tuttavia, è che per adesso il fascino immobiliare di New York rimane inalterato, attraendo investitori e compratori da tutto il mondo, pronti a investire in uno dei simboli più iconici del settore delle costruzioni e dell’immobiliare d’élite.