338 views 33 secs 0 comments

Roma, malore per Ndicka: non in pericolo di vita, escluso l’infarto.

In CRONACA, SPORT
Aprile 14, 2024
Il difensore si accascia a terra al 72' del match contro l'Udinese, il direttore di gara sospende la partita.

La partita tra Udinese e Roma è stata sospesa al 72′ dopo che il difensore giallorosso Evan Ndicka ha accusato un malore e si è accasciato in campo. Fortunatamente, il giocatore è stato soccorso immediatamente dallo staff medico e trasportato in ospedale per ulteriori accertamenti. La situazione ha suscitato grande preoccupazione e il direttore di gara ha deciso di sospendere definitivamente il match per garantire la sicurezza dei giocatori. Ndicka, che è stato applaudito dal pubblico allo stadio, ha rassicurato i compagni e il tecnico sulle sue condizioni. La Roma ha fatto sapere che il giocatore è stato portato in ospedale per essere sottoposto a ulteriori esami, non solo di natura cardiologica, per capire le cause del malore. La squadra e l’allenatore hanno raggiunto Ndicka in ospedale per seguirne da vicino la situazione. Fortunatamente, il giocatore è cosciente e ha parlato con i compagni e il direttore generale del club per rassicurarli sulle sue condizioni. La partita, che dovrà essere recuperata, si è conclusa sul punteggio di 1-1 con ancora 18 minuti da giocare. Un episodio che ha scosso tutti e che ha dimostrato l’importanza di avere un’ottima assistenza medica sul campo.

di Mat. Lib.