290 views 30 secs 0 comments

Sant’Andrea di Conza, maltrattamenti in famiglia, arrestato 34 di Calitri.

In AVELLINO, CRONACA
Aprile 11, 2024
Nel corso dell’attività l’arrestato è stato trovato in possesso di coltelli nascosti in uno zainetto e all’interno della propria auto.
CARABINIERI SANDREA

Carabinieri delle Stazioni di Calitri e Sant’Andrea di Conza hanno arrestato un 34enne, residente a Calitri, in provincia di Avellino, ritenuto responsabile di maltrattamenti contro familiari e conviventi. L’uomo è stato anche denunciato per il possesso illegale di due coltelli e un taglierino, oltre che per aver aggredito suo padre, causandogli un trauma alla testa.

L’arresto è avvenuto dopo che i Carabinieri sono intervenuti a Sant’Andrea di Conza, dove il 34enne, visibilmente agitato, stava minacciando la sua compagna convivente che si era rifugiata insieme ai figli minori presso l’abitazione dei suoceri.

Le indagini condotte dai militari dell’Arma avrebbero confermato che l’uomo aveva tentato di entrare nell’abitazione dove si trovavano la compagna e i figli, aggredendo nella circostanza il padre.

Nel corso dell’attività l’arrestato è stato trovato in possesso di coltelli nascosti in uno zainetto e all’interno della propria auto.

Su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, il 34enne è stato associato alla Casa di Reclusione di Sant’Angelo dei Lombardi.

di Marco Iandolo