106 views 59 secs 0 comments

Termoli, Stellantis: “Urgono garanzie nella transizione in ACC”.

In ECONOMIA, REGIONI
Aprile 08, 2024
Ugl e Fismic incontrano Pallante.

In mattinata c’è stato l’incontro tra le sigle sindacali  dell’Ugl Molise e della Fismic-Confsal con il Presidente del Consiglio Regionale del Molise Quintino Pallante,  al fine di sensibilizzare l’intera istituzione del Consiglio per il futuro industriale della Stellantis Europe SpA di Termoli, in provincia di Campobasso. Il Segretario Url Molise Giovanni Silvaroli, il Segretario Provinciale UglM Domenico Guida, il Segretario Provinciale Fismic Giovanni Mercogliano e il Segretario Territoriale Fismic Antonio Pascucci, hanno evidenziato che la realizzazione a Termoli del nuovo stabilimento della Gigafactory rappresenta una scelta strategica. “Si colloca positivamente per il piano di transizione ecologica e di riconversione del personale Stellantis nell’ACC. Inoltre, urgono garanzie lavorative non solo per i duemila dipendenti Stellantis ma anche per le risorse umane dei servizi e dell’indotto industriale termolese. L’auspicio è che non ci siano ripercussioni negative. La nuova Gigafactory sarà un vanto positivo per il territorio molisano, nazionale, nonché europeo. Confidiamo che a partire dai prossimi incontri presso il Mimit nelle giornate del 19 e 24 Aprile sarà presente anche il Governatore del Molise Francesco Roberti. In questa delicata fase delle trattative tra ACC, Stellantis,  il Mimit, le Istituzioni Politiche Regionali e le parti sociali, è fondamentale l’unione politica regionale per il benessere dei lavoratori molisani. Al fine di salvaguardare il tessuto produttivo, industriale ed economico della ex Fiat termolese che ha un passato storico e un know-how di oltre mezzo secolo”.

dalla redazione