301 views 2 mins 0 comments

Lacedonia, “Neo” il cane Carabiniere protagonista di una giornata con gli studenti dell’Istituto comprensivo “F. De Sanctis”.

In AVELLINO
Aprile 17, 2024
La giornata è iniziata con un primo momento dove, l’unità cinofila con i colleghi della Stazione Carabinieri, hanno proceduto ad effettuare dei controlli alla ricerca di stupefacenti.

Il suo nome è “Neo”, è un maschio ed è un cane addestrato alla ricerca di sostanze stupefacenti in servizio presso il Nucleo Cinofili dei Carabinieri di Sarno. Ieri mattina è stato il protagonista, sotto la guida del suo conduttore affiancati dai Carabinieri della locale Stazione, di un incontro con gli studenti dell’Istituto Comprensivo “F. De Sanctis” di Lacedonia, in provincia di Avellino,  nell’ambito del progetto “Contributi dell’Arma alla formazione della Cultura della Legalità.  La giornata è iniziata con un primo momento dove, l’unità cinofila con i colleghi della Stazione Carabinieri, hanno proceduto ad effettuare dei controlli alla ricerca di stupefacenti tra i banchi dei ragazzi più grandi, nelle aree comuni e nei bagni dell’Istituto il tutto conclusosi, fortunatamente, con esito negativo. Infatti non è stata rinvenuta alcun tipo di sostanza stupefacente e gli studenti hanno vissuto questo momento con grande attenzione e serenità. Successivamente “Neo” e il suo conduttore hanno intrattenuto i piccoli alunni e i loro insegnanti in alcune esercitazioni pratiche all’aperto in cui il cane ha potuto dare prova di tutte le sue abilità scovando i simulacri impregnati dell’odore di stupefacente che venivano di volta in volta nascosti nei posti più difficili da scovare. Una giornata all’insegna della legalità dove si è conciliata da un lato la necessità di effettuare i dovuti controlli in materia di contrasto all’uso di stupefacenti da parte dei giovani dall’altro lo svago, l’intrattenimento e l’amore per gli animali facendo conoscere a grandi e piccoli una delle specialità dell’Arma quali le Unità Cinofile.

di Marco Iandolo