38 views 12 secs 0 comments

Melfi, Stellantis: UglM,  “Azienda punti su 5 modelli e garantisca indotto”.

In ECONOMIA, REGIONI
Aprile 02, 2024
Un altro punto fondamentale da chiarire e da risolvere per Melfi, come da noi sottolineato nell'incontro odierno, riguarda i 4.000 dipendenti dell'indotto che dovranno avere risposte necessariamente concrete.

“L’Ugl Metalmeccanici ha chiesto di puntare con i 5 modelli elettrificati su Melfi, in provincia di Potenza, per garantire i circa 5.500 lavoratori dello stabilimento lucano. La transizione ormai è avviata e il governo ha garantito il primo anno di incentivi per la somma di circa 950 milioni”. Così il Segretario Nazionale Ugl Metalmeccanici, Antonio Spera, che ha partecipato, insieme al Segretario dell’Ugl Potenza, Giuseppe Palumbo, e alla Segretaria dell’Ugl Basilicata, Florence Costanzo, al primo degli incontri programmati in settimana con Stellantis al Mimit. “Un altro punto fondamentale da chiarire e da risolvere per Melfi, come da noi sottolineato nell’incontro odierno, riguarda i 4.000 dipendenti dell’indotto che dovranno avere risposte necessariamente concrete. L’indotto, nella fase di transizione in atto, è importante e, quindi, va garantito. Non possiamo permetterci di perdere le competenze che hanno permesso negli anni allo stabilimento di produrre importanti volumi per il gruppo Fiat”, conclude Spera.

dalla redazione