77 views 2 mins 0 comments

Boom del Mercato Auto in Italia: Vendite Salgono del 18,9% nel 2023

In ECONOMIA
Gennaio 02, 2024
Stellantis guida la crescita con un +10,5%, ma cala la quota di mercato; auto elettriche crescono del 35%, conquistando il 4,2% del mercato.

Il 2023 si è rivelato un anno straordinario per l’industria automobilistica italiana, in cui il settore ha registrato una crescita notevole, con 1.566.448 nuove immatricolazioni. Questo risultato segna un robusto incremento del 18,96% rispetto all’anno precedente, una boccata d’ossigeno per l’intero comparto dopo i giorni incerti legati alle conseguenze economiche della pandemia globale.

Dicembre in particolare si è confermato un mese prospero, con 111.136 auto vendute, il che dimostra un positivo +5,9% confrontato con lo stesso periodo del 2022. I consumatori, apparentemente recettivi alle nuove proposte automotive, hanno dimostrato una rinnovata fiducia che si è tradotta in un concreto sostegno per il mercato.

Il gruppo Stellantis, gigante nel settore, ha mantenuto la sua posizione di leadership sul mercato italiano, nonostante una leggera contrazione. Con 591.156 autovetture vendute nel 2023, l’azienda ha ottenuto un aumento del 10,5% rispetto all’anno precedente. Tuttavia, la quota di mercato di Stellantis ha subito una flessione, passando dal 36,3% al 33,5%. A dicembre, il gruppo ha immatricolato 36.833 unità, segnando un decremento del 4,6% rispetto a dicembre 2022 e registrando una quota di mercato del 28,7%.

La svolta elettrica è un altro elemento di spicco dell’anno. Le vendite di auto elettriche hanno avuto una crescita spettacolare del 35%, raggiungendo una quota di mercato del 4,2%, conforme alle elaborazioni dell’Anfia sulle immatricolazioni per alimentazione. Un trend che sottolinea la crescente sensibilità dei consumatori italiani verso la mobilità sostenibile e le questioni ambientali, nonostante il mercato delle elettriche rappresenti ancora una porzione minoritaria del totale.

Le auto con alimentazione alternativa hanno mostrato il loro costante favore tra il pubblico, registrando una crescita del 21,8% e rappresentando oltre la metà del mercato con una quota del 54%. Tra queste, le elettrificate, che includono veicoli totalmente elettrici (BEVs) e ibridi di vario tipo, costituiscono il 44,8% delle vendite annuali, in salita del 24,2%.

In sintesi, il 2023 ha segnato una fase di ripartenza significativa per il settore auto in Italia. Il mercato ha dimostrato la sua capacità di rispondere alle sfide e di adeguarsi al crescente interesse per una mobilità più pulita e sostenibile. Mentre le auto classiche continuano a mantenere una presenza consolidata, i dati confermano una netta inclinazione verso le opzioni più ecologiche, indirizzando così le strategie future dell’industria automobilistica verso un orizzonte più verde e innovativo.