203 views 11 secs 0 comments

Casaluce,  37 chili di carne non a norma, sequestro e 10mila euro di multa per un macellaio.

In Caserta, CRONACA
Aprile 11, 2024
Scoperte dai carabinieri della Forestale anche buste shopper illegali.

Militari del Nucleo Carabinieri Forestale di Marcianise, presso una macelleria di Casaluce, in provincia di Caserta,  hanno rinvenuto 37 chili di salsiccia fresca ed insaccati prodotti in loco non tracciati, che sono stati sottoposti a sequestro amministrativo, oltre ad elevare la prevista sanzione amministrativa di euro 1500. Inoltre, nel taglio banco assistito hanno accertato la commercializzazione di diverse carni bovine fresche in assenza di qualsivoglia etichettatura, per la quale infrazione è stata elevata una sanzione amministrativa per un importo di euro 4000. Infine, è stato accertato l’utilizzo nella fase di commercializzazione di shopper non rispondenti ai requisiti previsti, e più precisamente privi di ogni qualsivoglia certificazione da parte di organismi accreditati attestante la presenza del contenuto minimo di materia prima rinnovabile. Buste di plastica che sono state anch’esse sottoposte a sequestro amministrativo ed al titolare è stata elevata un’altra sanzione di euro 5000.

di Marco Iandolo