35 views 24 secs 0 comments

Napoli, studenti in delirio per Geolier: “Sono uno di voi”.

In IN EVIDENZA, NAPOLI
Marzo 26, 2024
L’artista napoletano ha risposto alle domande dei ragazzi nell'aula magna della sede di Scampia della Federico II.

“Io sono Emanuele, Geolier è solo un nome” così si è presentato così l’artista napoletano dinanzi a settecento studenti della Federico II. Una folla per dare un calcio alle polemiche degli ultimi giorni sull’opportunità o meno di invitare il rapper napoletano in cattedra. L’artista napoletano ha risposto a tutte le domande registrate dai ragazzi nei giorni scorsi. Domande sulla vita privata, sulla gestione del successo, sulla famiglia, sull’infanzia.

Geolier ha risposto con parole semplici e dirette, le stesse delle sue canzoni. “Avrei voluto studiare di più per comunicare meglio i miei pensieri”.

Tra i passaggi più rilevanti l’emozione per le tre date sold out al Maradona, la lotta agli stereotipi contro Napoli e i napoletani, l’infanzia trascorsa a lavorare, e una consapevolezza: “Io lo so che non sarà sempre possibile tre stadi. Questo è il momento in cui devo investire per costruire la mia fanbase del futuro”. E poi l’ansia del futuro che si traduce come ansia anche nel presente: “A volte credo già di non avere tempo”.

di Mat. Lib.