81 views 3 mins 0 comments

Fantoni Acquisisce Alder: Una Mossa Strategica nel Settore Chimico

In ECONOMIA
Giugno 02, 2024

In una mossa che segna una significativa espansione nel settore chimico, la Fantoni di Osoppo (Udine), attore predominante nel domino del mobile da ufficio, ha acquisito la compagnia triestina Alder (Advanced formaldehyde and derivatives technology). Nota per la sua competenza nella produzione di derivati aldeidici e catalizzatori, oltre alla progettazione di sistemi per la produzione di formaldeide, Alder rappresenta un tassello strategico per l’ampliamento del gruppo Fantoni.

Con un fatturato che ammonta a 32 milioni di euro, Alder non è soltanto un’entità produttiva di rilievo, ma dispone anche di un terminal portuale strategico. Quest’area di 30.000 metri quadrati, affacciata sul mare, è dotata di infrastrutture avanzate per lo scarico e lo stoccaggio di prodotti chimici, con una capacità di 20.000 tonnellate. Questo impianto non solo rafforza la posizione di Alder come un fulcro logistico importante, ma si inserisce nella visione di Fantoni mirata a incrementare la resilienza e le sinergie operative all’interno del proprio network produttivo.

Dal punto di vista finanziario, il 2023 si è chiuso in maniera positiva per Fantoni, consolidando ricavi per 423 milioni di euro, e un Ebidta del 18%. Questi risultati, come sottolineato nella nota del bilancio, si contrappongono al trend negativo che ha invece colpito il mercato europeo dei pannelli in legno, il quale ha visto una contrazione del 9% in termini di volumi. Tale resilienza è indice di una gestione aziendale oculata e di una strategia a lungo termine ben delineata.

Particolare attenzione è stata dedicata alla forte crescita nel settore del mobile da ufficio, dove Fantoni ha registrato ricavi per 46 milioni di euro nel 2023. Un incremento stimolato significativamente da una commessa di grande valore: la fornitura di mobili per la nuova sede della Regione Piemonte a Torino, progettata dall’architetto Massimiliano Fuksas. Questo edificio, che si estende su 80.000 metri quadrati, rappresenta il più grande progetto immobiliare italiano degli ultimi quindici anni dedicato a spazi ufficio, equipaggiato con le più moderne soluzioni di lavoro smart, una scelta che denota una precisa attenzione al futuro del lavoro e dell’ambiente lavorativo.

Guardando al futuro, le prospettive del gruppo rimangono guardate con “moderato ottimismo”, come citato dalla stessa azienda. Il mercato italiano del mobile, spinto ancora dalle ristrutturazioni e dai Bonus Edilizi, sembra poter offrire ulteriori opportunità di crescita. Con l’ingresso di Alder nel proprio perimetro di azione, Fantoni non solo potrà beneficiare di una maggiore stabilità nelle forniture, ma anche sfruttare nuove sinergie in termini di innovazione produttiva e riduzione dell’impatto ambientale, aspetti sempre più decisivi in un contesto di mercato che premia le aziende capaci di integrare sostenibilità e efficienza.