14 views 3 mins 0 comments

Le Azzurre si Preparano per le Qualificazioni all’Europeo 2025

In SPORT
Marzo 27, 2024

La Nazionale Italiana di calcio femminile è pronta a dare il via al proprio cammino di qualificazione ai Campionati Europei del 2025, che si terranno in Svizzera. Le calciatrici, sotto la guida di Andrea Soncin, si ritroveranno a Coverciano per prepararsi agli intensi impegni che le vedranno di fronte all’Olanda e alla Finlandia.

Il debutto è previsto per venerdì 5 aprile allo stadio ‘San Vito-Gigi Marulla’ di Cosenza, dove le Azzurre affronteranno la forte nazionale olandese. La partita avrà inizio alle ore 18.15 e sarà trasmessa in diretta su Rai 2. Il secondo match si terrà il martedì successivo, 9 aprile, contro la Finlandia a Helsinki, sempre alle ore 18.15 italiane, garantendo un’altra copertura in diretta sullo stesso canale.

Il commissario tecnico Andrea Soncin ha esaltato l’importanza di questo inizio di qualificazione, definendo il girone allo stesso tempo “duro e superabile”. È convinto che la sua squadra possa conquistare uno dei due posti che consentirebbero l’accesso diretto al torneo, evitando così eventuali spareggi. In un gruppo che include anche la Norvegia, l’Italia dovrà sfruttare ogni occasione per far valere le proprie potenzialità.

Per questi appuntamenti sportivi, il CT ha convocato 28 calciatrici. Tra le conferme, spicca il ritorno di Chiara Beccari, la cui assenza si era fatta sentire nei test di febbraio a causa di un infortunio. La sorpresa arriva con il nome di Margot Shore, portiere classe ’97 dell’Hellas Verona, che si sta distinguendo in Serie B per le sue prestazioni eccezionali.

La squadra rimarrà a Coverciano fino al 4 aprile, giorno precedente alla sfida con l’Olanda, e vi ritornerà successivamente fino alla partenza per Helsinki, prevista per il pomeriggio di domenica 7 aprile. Questo periodo sarà cruciale per amalgamare il gruppo e perfezionare gli schemi tattici che le Azzurre porteranno in campo.

L’elenco delle convocate comprende un equilibrato mix di esperienza e giovani talenti. Tra i pali troveremo Rachele Baldi, Laura Giuliani, Katja Schroffenegger e la neoconvocata Margot Shore. In difesa ci sarà la sicurezza di giocatrici come Elisa Bartoli e Elena Linari, mentre a centrocampo emergono le figure di Manuela Giugliano e Giulia Dragoni. L’attacco sarà guidato da realizzatrici di rilievo come Cristiana Girelli e Barbara Bonansea.

Le Azzurre si preparano dunque a raccogliere la sfida con determinazione e talento, consapevoli che ogni singola partita sarà essenziale nella corsa verso l’obiettivo finale: rappresentare l’Italia ai Campionati Europei del 2025.