195 views 2 mins 0 comments

Postiglione, dal 19 al 21 luglio, Cultura, Turismo ed Enogastronomia, con Alburni Borghi, Salute e Benessere: verso Strettule.

In APPUNTAMENTI, SALERNO
Luglio 11, 2024
Presente anche il vicepresidente della Regione, Fulvio Bonavitacola.

“Alburni Borghi, Salute e Benessere: verso Strettule”. S’intitola così l’evento enogastronomico, turistico e culturale che si svolgerà dal 19 al 21 luglio 2024, nel centro storico del comune di Postiglione, in provincia di Salerno. Un progetto di valorizzazione del territorio che prevede un percorso enogastronomico con i piatti tipici della tradizione postiglionese, mostre di artigianato locale, convegni, visite guidate ai monumenti storici, artistici e naturalistici locali e spettacoli musicali che per tre giorni animeranno l’antico borgo normanno degli Alburni.

Un evento promosso dal progetto Scabec e dal Ministero del Turismo e denominato “Borghi, Salute e Benessere” del quale il Comune di Postiglione, che è Ente capofila, insieme ai Comuni Palomonte, Serre, Controne e Sicignano degli Alburni, sono destinatari di un finanziamento della Regione Campania.

Lo start alla manifestazione avrà inizio venerdì 19 luglio alle ore 19 con un convegno dal titolo “Fare turismo nelle Aree Interne, quale futuro? Dialogo tra istituzioni e operatori economici” e al quale parteciperanno tra gli altri, oltre al sindaco di Postiglione, Carmine Cennamo, il presidente della Provincia di Salerno, Franco Alfieri, il consigliere provinciale delegato al turismo, Pasquale Sorrentino, il presidente della Commissione Aree Interne della Regione Campania, Michele Cammarano, il presidente della Commissione Bilancio della Regione Campania, Franco Picarone, il presidente della Commissione Trasporti della Regione Campania, Luca Cascone, e il vicepresidente della Regione Campania, Fulvio Bonavitacola. Al termine del convegno, alle 19.30 taglio del nastro e apertura degli stand enogastronomici e di artigianato lungo le vie del centro storico. L’evento proseguirà poi, sabato sera 20 luglio, a partire dalle ore 19.30, e domenica 21 luglio con apertura stand a pranzo alle ore 12 e a cena alle ore 19.30.

“Con questo evento rafforziamo il grande progetto di rilancio turistico, sviluppo del territorio e valorizzazione delle antiche tradizioni e dei prodotti tipici locali che il Comune di Postiglione ha avviato due anni fa- spiega il sindaco di Postiglione, Carmine Cennamo. -Progetto che racchiude tre elementi essenziali quali la bellezza e valorizzazione dei borghi, la salute del nostro territorio che è la terra del buon vivere e il benessere che il territorio offre a chi lo vive”. 

di Mat. Lib.