217 views 39 secs 0 comments

Castellammare di Stabia, prosegue l’attività dei carabinieri sul territorio.

In CRONACA, NAPOLI
Luglio 11, 2024
Focus su stupefacenti e "abusivi dell'ombrellone".

Nuova stretta dei Carabinieri nell’area stabiese. Controlli mirati su due distinti versanti, quello del sempreverde traffico di stupefacenti ma anche quello degli “abusivi dell’ombrellone”. Si parte proprio dalle spiagge del litorale. Grazie alla preziosa collaborazione della Capitaneria di Porto e della Polizia Municipale, i militari hanno passato al setaccio le porzioni demaniali della costa.  Denunciato un 63enne del posto per aver avviato un’attività abusiva di noleggio di lettini e ombrelloni.   Sequestrati 16 lettini, 4 sdraio, 15 ombrelloni, sedie di plastica e un gabbiotto utilizzato come punto cassa e bar.  Dovrà rispondere di occupazione abusiva di spazio demaniale. Il materiale sequestrato è stato affidato alla polizia municipale. Stessa pressione, diverso il reato nel rione Savorito. I carabinieri della compagnia di Castellammare di Stabia, insieme a quelli dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Calabria hanno arrestato un 44enne del posto per detenzione di droga a fini di spaccio.  Durante una perquisizione, i militari hanno rinvenuto 100 bustine di marijuana e 33 dosi di cocaina. L’uomo è finito in carcere, in attesa di giudizio. E a Gragnano, in località Fondica, ancora un’altra piantagione sotto sequestro. Rinvenute 87 piante di cannabis in un’area demaniale. Sono state campionate e poi distrutte.

di Marco Iandolo