332 views 45 secs 0 comments

Avellino, Marinelli (Confesercenti): “Parte il bonus assunzioni per startup disoccupati”.

In AVELLINO, IN EVIDENZA
Giugno 01, 2024
“Per incentivare le assunzioni di giovani disoccupati e agevolare la creazione di nuove imprese, soprattutto nel Mezzogiorno, stanno per partire misure specifiche come il bonus rivolto alle startup”.

“Per incentivare le assunzioni di giovani disoccupati e agevolare la creazione di nuove imprese, soprattutto nel Mezzogiorno, stanno per partire misure specifiche come il bonus rivolto alle startup”. Così Giuseppe Marinelli, presidente provinciale di Confesercenti Avellino.

“Un’opzione – prosegue il dirigente dell’associazione di categoria –  che potrebbe aprire prospettive interessanti in Irpinia, valorizzando e premiando progetti innovativi.

Il benefit, inserito nel decreto Coesione, è destinato alle attività che vengono aperte dal 1° luglio 2024 al 31 dicembre 2025, in un settore strategico, come lo sviluppo di nuove tecnologie e la transizione digitale ed ecologica.

Il neo imprenditore non deve aver compiuto i 35 anni e deve essere disoccupato. Il bonus, che consiste in un esonero contributivo, si applica all’assunzione con contratto subordinato a tempo indeterminato di giovani al di sotto dei 35 anni. Lo sgravio concesso è del 100%, con un tetto massimo di 800 euro al mese, può avere una durata fino a tre anni e va utilizzato entro la fine del 2028.

Alle startup, inoltre, è indirizzata anche un’altra agevolazione: un contributo Inps di 500 euro al mese, esentasse, per la durata massima di tre anni e comunque sempre non oltre il 31 dicembre 2028.

Per ulteriori informaazioni è possibile rivolgersi agli uffici di Confesercenti Avellino in viale Italia n° 53 o al centro servizi di via de Conciliis n° 66, telefonando allo  0825 679256”.

dalla redazione