341 views 2 mins 0 comments

Capri ancora senza acqua, il sindaco vieta lo sbarco dei turisti.

In ATTUALITA', NAPOLI
Giugno 22, 2024
Questa misura, sebbene necessaria, ha un impatto significativo sul turismo, uno dei settori chiave dell’economia caprese.

Da questa mattina, l’isola di Capri è accessibile esclusivamente ai residenti, mentre l’ingresso ai turisti è temporaneamente vietato. Questa decisione è stata presa a seguito di un’ordinanza urgente emanata dal sindaco Paolo Falco, in risposta a un grave guasto della condotta idrica che rifornisce l’isola. Il guasto alla condotta idrica ha causato un’interruzione significativa nell’approvvigionamento di acqua potabile, mettendo a rischio la possibilità di fornire i servizi essenziali necessari per la vita quotidiana degli abitanti e per l’accoglienza dei turisti. Il sindaco Falco ha sottolineato che, senza adeguati rifornimenti idrici, diventa impossibile garantire i servizi basilari per le “migliaia di persone” che ogni giorno visitano Capri, soprattutto durante la stagione turistica. L’ordinanza urgente è emessa con l’obiettivo di limitare il consumo di acqua e assicurare che i residenti possano avere accesso alle risorse idriche necessarie. In un periodo dell’anno in cui l’isola vede un afflusso massiccio di turisti, la domanda di acqua raggiunge livelli molto elevati, e la situazione attuale non permette di soddisfare tali richieste.

Questa misura, sebbene necessaria, ha un impatto significativo sul turismo, uno dei settori chiave dell’economia caprese. I turisti che avevano programmato una visita all’isola si trovano ora costretti a modificare i loro piani. Le autorità locali stanno lavorando per riparare il guasto il più rapidamente possibile, ma al momento non è fornita una tempistica precisa per la risoluzione del problema.  L’ordinanza del sindaco Falco è accolta con comprensione da parte dei residenti, consapevoli della gravità della situazione. Tuttavia, vi è anche preoccupazione per l’impatto economico che questa emergenza idrica potrebbe avere, soprattutto in un periodo di alta stagione turistica. Le autorità stanno monitorando costantemente la situazione e sono in corso interventi tecnici per ripristinare l’approvvigionamento idrico. Nel frattempo, si raccomanda ai visitatori di rimanere aggiornati attraverso i canali ufficiali del comune di Capri e di considerare destinazioni alternative fino a quando la situazione non sarà risolta.

di Mat. Lib.