74 views 3 mins 0 comments

Italtel Vincitrice nella Gara Rai per la Trasformazione Digitale nell’Audiovisivo

In ECONOMIA
Giugno 05, 2024

Italtel, noto pioniere nelle soluzioni di telecomunicazione, ha recentemente ottenuto un importante riconoscimento nel campo audiovisivo, prevalendo in una significativa gara indetta da Rai. L’azienda sarà protagonista nella revisione e nell’innovazione dell’infrastruttura per il trasporto dei segnali audio e video, sfruttando la tecnologia basata su protocollo IP (Internet Protocol). Questo accordo, dal valore approssimativo di 5 milioni di euro, segna uno step cruciale per Italtel e per il broadcasting italiano, orientato verso una sempre maggiore integrazione digitale.

L’aggiornamento delle infrastrutture tecnologiche rappresenta un nodo vitale per il futuro della produzione televisiva. In questo senso, la migrazione verso l’IP è una direttrice che la maggior parte delle industrie media sta seguendo. Questa tecnologia non solo offre una maggiore flessibilità e scalabilità ma permette anche di estendere rapidamente le operazioni su larga scala geografica, adattandosi in tempo reale alle fluttuanti esigenze del mercato.

Giovanni Salerno, a capo della Business Unit Private & Public Sector di Italtel, ha espresso grande entusiasmo per questa vittoria, sottolineando l’impegno continuo dell’azienda nel supportare Rai nella sua evoluzione verso un broadcaster digitalmente evoluto e sempre più focalizzato sui nuovi media. “Il nostro obiettivo è mantenere la competitività e l’innovazione, proponendo soluzioni che non solo accompagnino Rai nella trasformazione digitale ma creino anche un valore aggiunto tangibile”, ha dichiarato Salerno.

Con l’acquisizione di questo contratto, Italtel si impegnerà a fornire hardware e software avanzati per le infrastrutture di network che gestiranno i segnali audio e video. Inoltre, l’azienda offrirà un ampio ventaglio di servizi professionali, che comprendono la progettazione e l’implementazione delle architetture di rete, formazione tecnica per il personale e supporto continuativo attraverso attività di manutenzione e assistenza.

Questo importante progetto non solo migliorerà l’efficienza delle trasmissioni di Rai, ma influenzerà positivamente l’intero panorama mediatico italiano, facilitando la creazione e distribuzione di contenuti in una qualità in precedenza non raggiungibile. Attraverso questa transizione verso l’IP, Rai potrà soddisfare con maggiore efficacia le aspettative di un pubblico sempre più esigente e connesso, consolidando il suo ruolo leader nel settore.

In conclusione, l’assegnazione di questo appalto a Italtel non solo conferma la capacità dell’azienda di stare al passo con le soluzioni tecnologiche più avanzate, ma rafforza anche la visione di Rai come ente innovatore nell’ambito della diffusione televisiva. La collaborazione tra queste due entità porterà sicuramente a miglioramenti significativi in termini di tecnologia e qualità del servizio, assicurando un impatto profondo e duraturo nel panorama audiovisivo italiano.