108 views 48 secs 0 comments

Questione Ncc, Gambino (FdI): “Urge fare il punto della questione ed eliminare le disparità”.

In POLITICA
Maggio 21, 2024
Gambino: “Non debbono esservi discriminazioni tra categorie professionali, che di fatto limitano la libertà d'impresa".

“E ’fondamentale rimuovere le disparità che penalizzano gli operatori Ncc rispetto ai tassisti. Si rileva necessario un intervento per trovare soluzione alle problematiche che affliggono il settore dei Noleggio Con Conducente e superare le discrepanze e incongruenze legislative che vi sono tra le normative europee e quelle italiane sulla libera circolazione”. È quanto afferma Alberico Gambino, candidato di Fratelli d’Italia al Parlamento Europeo.

“Non debbono esservi discriminazioni – continua – tra categorie professionali, che di fatto limitano la libertà d’impresa. Il Noleggio Con Conducente non può essere penalizzato, anzi, deve essere reputato una opzione a disposizione dei cittadini pienamente riconosciuto e con piena dignità”. “Molto probabilmente la Commissione Europea avvierà una procedura d’infrazione contro l’Italia – spiega Gambino – Ciò andrà a tutto discapito di un settore in forte sviluppo e fondamentale importanza per il nostro territorio, ma anche per tutta l’Italia, dato il peso specifico del settore del turismo nell’economia nazionale”. “Urge fare il punto sulla questione  per concepire e addivenire a soluzioni concrete per garantire una concorrenza leale, con una normativa equa, e che fungano da volano per l’incentivazione del turismo. Vanno create le sinergie giuste. Ne vale del futuro delle aziende e dell’economia di un intero settore che vive di turismo” conclude l’esponente di Fratelli d’Italia.

di Marco Iandolo