141 views 2 mins 0 comments

Il boom dei pannelli solari: un muro verde per l’Europa.

In ECONOMIA, INSERTI ECONOMIA
Aprile 06, 2024
Dunque mentre l'Europa abbraccia l'energia solare come una soluzione economica e ecologica, è necessario affrontare le sfide infrastrutturali e commerciali per garantire una transizione fluida verso un futuro più sostenibile.

Negli ultimi anni, l’Europa occidentale ha assistito a una sorprendente tendenza: anziché optare per tradizionali recinzioni di mattoni, sempre più proprietari stanno abbracciando i pannelli solari come alternativa economica e sostenibile. Questa rivoluzione verde, evidenziata da un’inchiesta del Financial Times, sta trasformando il paesaggio europeo, con Germania e Paesi Bassi in prima linea. Il cuore di questa trasformazione è il crollo dei prezzi dei pannelli solari provenienti dalla Cina, rendendo l’energia solare più accessibile che mai. Questo ha scatenato un vero e proprio “boom” nell’installazione di impianti fotovoltaici, che ora non si limitano più ai tetti o ai campi, ma si estendono anche lungo i confini delle proprietà. Questa scelta economica non solo costa meno della tradizionale costruzione di muri di mattoni, ma offre anche vantaggi aggiuntivi.   Anche se montati verticalmente, i pannelli solari possono essere efficienti durante l’inverno, quando il sole è più basso e colpisce direttamente i pannelli.  Tuttavia, questa corsa verso l’energia solare presenta anche sfide significative. Una delle principali sfide è l’adeguamento delle infrastrutture elettriche per gestire la produzione aggiuntiva di energia rinnovabile.  Attualmente, molte reti non sono pronte per questa transizione, creando disagi per famiglie e imprese in attesa di collegare i loro pannelli alla rete elettrica. Nonostante ciò, il basso costo dei pannelli solari cinesi sta mettendo in crisi le imprese europee del settore, con molte che lottano per competere sul mercato globale. La Commissione Europea è chiamata a intervenire per proteggere le aziende locali e valutare l’impatto dei prezzi cinesi sul mercato europeo. Dunque mentre l’Europa abbraccia l’energia solare come una soluzione economica e ecologica, è necessario affrontare le sfide infrastrutturali e commerciali per garantire una transizione fluida verso un futuro più sostenibile.

di Salvatore Guerriero, Presidente Nazionale ed Internazionale della CONFEDERAZIONE DELLE IMPRESE NEL MONDO e GRANDI IMPRESE INTERNATIONAL