43 views 2 mins 0 comments

Lorenzo Sonego Cambia Rotta: Addio al Coach Gipo Arbino

In SPORT
Marzo 28, 2024

In una mossa che ha colto di sorpresa la scena tennistica italiana, Lorenzo Sonego ha annunciato tramite un post su Instagram la fine del suo lungo sodalizio professionale con il coach Gipo Arbino. Il legame tra il giocatore e l’allenatore, che va oltre la semplice cooperazione sportiva trasudando di affetto e stima reciproca, si è interrotto dopo un percorso durato quasi vent’anni, una vita intera in termini di carriera atletica.

Sonego, illustre nome del tennis italiano, ha espresso nel suo messaggio di addio un misto di gratitudine e amore filiale, descrivendo Arbino non solo come un tecnico ma anche come una figura paterna. Queste emozioni intense sono il frutto di innumerevoli ore sul campo, di momenti di condivisione sia in trionfi che in sconfitte, e di risultati sportivi che hanno visto il loro apice nel 2021, quando Sonego ha raggiunto la 21/a posizione nel ranking mondiale – un traguardo che, senza dubbio, porta anche la firma di Arbino.

La decisione di Sonego di intraprendere nuove avventure professionali riflette la dinamica naturale del mondo dello sport, dove l’incessante ricerca di nuovi stimoli può talvolta richiedere un cambiamento di prospettive. In una carriera che ha visto il tennista consacrarsi fra i grandi, partecipando alla vittoriosa impresa italiana in Coppa Davis lo scorso novembre, la scelta di apportare una tale variazione nel suo entourage tecnico è significativa e, forse, necessaria per la “seconda parte” della sua carriera, come egli stesso ha definito questa nuova fase.

Per Arbino, la separazione rappresenta certamente un momento di inevitabile nostalgia, ma anche l’orgoglio per aver contribuito alla crescita di uno dei più promettenti talenti del tennis italiano, che ora si affaccia su nuovi orizzonti con la determinazione di chi sa di poter ancora spingersi oltre.

La comunità tennistica, pur sorpresa, accoglie la notizia con rispetto per la decisione di Sonego e attesa per vedere in che modo questa trasformazione influenzerà le sue prestazioni future. Per entrambi, Sonego e Arbino, il futuro si prospetta ricco di sfide e opportunità, in campi magari differenti, ma con un passato comune che rimarrà per sempre parte integrante delle loro storie personali e sportive.