253 views 2 mins 0 comments

Matera, guardie mediche nel Metapontino, interviene Giordano Ugl.

In REGIONI
Giugno 17, 2024
Ugl:"Servono presidi di rilevante importanza per le esigenze delle comunità".

“In merito alla questione delle guardie mediche nel Metapontino, il Segretario Provinciale dell’Ugl Matera sollecita il direttore dell’ASM Maurizio Nunzio Cesare Friolo, al Presidente della Giunta Regionale di Basilicata, Vito Bardi: “le pressanti sollecitazioni rivoltemi da diversi cittadini mi impongono, come ogni anno, di tornare sulla delicata questione riguardante il servizio di Guardia Medica di cui all’oggetto. Presidi di rilevante importanza per le esigenze delle comunità del quale si avverte l’esigenza e la necessità anche in periodi dell’anno che non coincidano unicamente con la stagione estiva ma del quale, proprio con l’approssimarsi dell’estate, si percepisce l’assoluto bisogno. Nonostante la carenza di personale medico, soprattutto nell’ambito dell’emergenza urgenza, anche quest’anno come Ugl Provinciale chiediamo all’azienda sanitaria di Matera, di assicurare da subito la cosiddetta guardia medica estiva su tutte le località della costa ionica, Metaponto di Bernalda, Pisticci, Scanzano jonico, Policoro, Nova Siri, nonché nella città di Matera. Senza entrare nel merito di decisioni – prosegue Giordano – che non attengono alla competenza di questo sindacato, dettate sicuramente da scelte di carattere organizzativo e finanziario, mi sia consentito di evidenziare il servizio essenziale che i presidi, quali punti di riferimento, rendono alle collettività che a breve si arricchiranno di una consistente presenza di turisti. In tale ottica – conclude Giordano – affido alla vostra attenzione e risaputa sensibilità ogni valutazione in ordine alla possibilità di vedere quando prima determinazioni decisionali considerando l’opportunità di assicurare l’avvio del servizio già dai prossimi giorni.”

dalla redazione