24 views 3 mins 0 comments

Messi Pronto a Giocare Fino al Limite dell’Utilità

In SPORT
Marzo 27, 2024

La questione del ritiro di uno dei nomi più illustri del calcio mondiale, Lionel Messi, sembra ancora lontana dall’arrivare a una conclusione definitiva. Il campione argentino ha recentemente chiarito la propria posizione riguardo il termine della sua carriera calcistica: finché sarà utile sul campo, continuerà a incantare i tifosi. La dichiarazione è giunta durante un’intervista rilasciata al podcast “Big Time”, dove Messi ha esposto il suo criterio personale per determinare quando sarà il momento giusto per appendere le scarpette al chiodo.

Messi, che attualmente veste la maglia dell’Inter Miami, ha un contratto che lo lega al club statunitense fino al 31 dicembre 2025, ma è chiaro che i suoi piani sono guidati più dal rendimento personale che dalle scadenze contrattuali. L’argentino ha enfatizzato l’importanza che attribuisce al proprio contributo in campo. Autocritico e consapevole delle proprie performance, Messi sa bene di essere la bussola che guida la propria carriera.

L’ex numero 10 del Barcelona e della Nazionale Argentina, inoltre, ha sottolineato l’importanza di prendersi cura del proprio corpo e della propria forma fisica, soprattutto in un calcio che anno dopo anno diventa sempre più fisico e impegnativo. La cura della dieta e del riposo sono per lui fondamentali, nonché parte integrante della routine di qualsiasi professionista.

È questo impegno verso se stesso e la squadra che lo ha reso uno dei giocatori più ammirati e rispettati nel panorama calcistico mondiale. La sua devozione al gioco che ama è evidente e, anche se l’età avanza, Messi è determinato a lasciare il campo quando e solo quando sentirà di non poter più contribuire efficacemente al successo della sua squadra.

I tifosi dell’Inter Miami e gli amanti del calcio possono quindi tirare un sospiro di sollievo; il fenomeno argentino continuerà a regalare magie calcistiche nelle sue apparizioni in MLS e potenzialmente anche in altre competizioni. Nessuna data di scadenza, semplicemente la passione e la dedizione di un campione che riconoscerà da sé il momento in cui dire addio al suo amato sport. Ad oggi, il calciatore appare concentrato e determinato a mantenere il livello che gli è stato riconosciuto per tutta la sua carriera. La speranza di tutti i fan è che quello stile di gioco inimitabile, che ha definito un’era del calcio, possa continuare ancora per il tempo più lungo possibile.