50 views 3 mins 0 comments

Riconversione Innovativa: Ex Filiali di Intesa Sanpaolo Trasformate in Centri di Socialità per Anziani

In ECONOMIA
Maggio 13, 2024

In un momento storico in cui la popolazione globale sta assistendo a un inesorabile invecchiamento demografico, le istituzioni finanziarie tradizionali stanno esplorando nuove vie per rimanere pertinenti e supportive nei confronti delle comunità in cui operano. In tale contesto si colloca il recente progetto di Intesa Sanpaolo, denominato “SpazioXnoi”, che mira a trasformare le ex filiali dismesse della banca in centri polifunzionali dedicati agli anziani, promuovendo benessere e interazione sociale.

Questo innovativo approccio nasce dalla necessità di rispondere in modo proattivo alle sfide poste dall’aumento della quota di popolazione anziana, una tendenza demografica che sta cambiando il volto delle società moderni in Italia e nel mondo. Il progetto “SpazioXnoi” è parte integrante del più ampio programma “Soluzioni Domani”, ideato per offrire risposte concrete alle questioni legate all’anzianità.

L’iniziativa ha visto la luce con la realizzazione di una struttura pilota a Milano, un ex spazio bancario di circa 500 metri quadrati, riconvertito e reso operativo dall’inizio del 2024. Sulla scia di questo primo successo, sono pianificate ulteriori aperture: un centro sarà inaugurato a Novara in autunno, seguito da altri due spazi nel corso dello stesso anno.

Questi centri, completamente rinnovati, si propongono di diventare luoghi di ritrovo e di attività per gli anziani, garantendo loro accesso a una varietà di servizi che spaziano dall’intrattenimento culturale all’attività fisica, con l’obiettivo di mitigare i rischi legati all’isolamento sociale, spesso comune nelle generazioni più mature.

Mauro Palonta, responsabile del progetto “Spazio X Noi” di Intesa Sanpaolo, ha sottolineato l’importante impegno della banca verso la comunità, in particolare nei confronti degli anziani. Egli evidenzia come l’obiettivo principale sia quello di “offrire servizi integrati che vanno ben oltre la semplice assistenza finanziaria, raggiungendo direttamente gli individui nei loro quartieri di residenza”.

È significativo notare come, attraverso questo progetto, Intesa Sanpaolo stia non solo rispondendo alle esigenze emergenti del contesto sociale attuale, ma stia anche riconfigurando il proprio ruolo all’interno del tessuto sociale. Da entità finanziaria a promotore di benessere sociale, la trasformazione dell’istituto evidenzia un trend in cui le corporations non sono più viste solo come enti profittevoli, ma come attori integrati e responsabili all’interno delle loro comunità.

In ultima analisi, il programma “SpazioXnoi” rispecchia la crescente consapevolezza delle imprese riguardo al loro impatto sociale. Esso rappresenta un passo avanti verso la creazione di una società più inclusiva e attenta alle esigenze di tutte le fasce d’età. Questo tipo di iniziative non solo migliora la qualità della vita degli anziani, ma rafforza anche il tessuto sociale, promuovendo un senso di appartenenza e supporto reciproco, essenziali per una comunità sana e coesa.