293 views 28 secs 0 comments

Scuola, bonus mamme, esonero contributivo fino a 3mila euro per le lavoratrici madri della scuola.

In ATTUALITA'
Aprile 21, 2024
Da maggio sgravio nello stipendio.

La Legge di Bilancio 2024 ha introdotto un bonus per le lavoratrici madri che consiste in un esonero dal versamento dei contributi previdenziali per l’invalidità, la vecchiaia e i superstiti (IVS). Questo sostegno è rivolto alle lavoratrici madri con due o più figli, a tempo indeterminato nel pubblico impiego, e sarà erogato a partire dal mese di maggio con un aumento in busta paga che può arrivare fino a circa 150 euro al mese. Il bonus è valido fino al compimento del 18° anno di età del figlio più piccolo per le lavoratrici con tre o più figli, mentre per le lavoratrici con due figli sarà valido solo per il 2024 fino al compimento del 10° anno del figlio più piccolo. L’esonero dei contributi IVS, fino a un massimo di 3.000 euro annui, è valido anche per i rapporti di lavoro part-time e non richiede alcun ricalcolo. Il bonus avrà validità dal 1° gennaio 2024 e terminerà quando il figlio più piccolo compirà il 18° anno di età per le lavoratrici con tre o più figli, e il 10° anno per le lavoratrici con due figli.

di Mat. Lib.