94 views 38 secs 0 comments

Shock nel mondo del calcio, malore fatale in campo: muore a soli 26 anni.

In CRONACA, NAPOLI, REGIONI
Aprile 16, 2024
Anche la Società Sportiva Calcio Napoli si è unita al cordoglio tramite un messaggio rilasciato sul profilo ufficiale della compagine partenopea.

La giornata di ieri si è rivelata nera per il calcio italiano. Purtroppo non ce l’ha fatta Mattia Giani, giovane calciatore, di appena 26 anni, del Castelfiorentino United (squadra di eccellenza). Fatale il malore che lo ha colpito al 14esimo minuto del primo tempo, durante il match del girone A di Eccellenza Toscana tra Lanciotto Campi e Castelfiorentino, giocato allo stadio di Campi di Bisenzio.

Il giovane, dopo essersi accasciato a terra è stato portato d’urgenza all’Ospedale Careggi di Firenze, poiché il suo cuore aveva smesso di battere. Purtroppo si è spento questa mattina, dopo una notte di ricovero. Il calcio toscano è in shock totale. Ma in generale tutto il calcio italiano è in lutto, per un giovane che aveva tutta la vita davanti e faceva di questo sport la sua passione.

Anche la Società Sportiva Calcio Napoli si è unita al cordoglio tramite un messaggio rilasciato sul profilo ufficiale della compagine partenopea. “Il Presidente Aurelio De Laurentiis, i dirigenti, lo staff tecnico, la squadra e tutta la SSC Napoli partecipano commossi al dolore per la tragica scomparsa del giovane calciatore Mattia Giani. Alla famiglia, agli amici e al Castelfiorentino United esprimiamo la più sentita vicinanza”.

di Marco Iandolo